Medaglie d'Oro - Una Vita per il Cinema

Associazione Una Vita per il Cinema - Alla Professionalità, al Lavoro, ai Mestieri.

Premio - La Storia

Il Premio “Medaglie d'Oro, La Vita per il Cinema” è il prestigioso riconoscimento ideato dal giornalista Alessandro Ferraù, e che il Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema, assegna dal 1954 a produttori, registi, autori, artisti, giornalisti, distributori, esercenti, tecnici e maestranze, che hanno dato per molti anni al Cinema italiano il contributo della loro professionalità e il loro lavoro appassionato, con risultati di elevata portata artistica, imprenditoriale e tecnica. Nel corso della manifestazione, che ha al suo attivo ventinove memorabili edizioni, vengono consegnate: * Medaglia d'Oro a tutti coloro che hanno lavorato nel cinema, per il cinema, con qualsiasi compito * Vittoria di Samotracia a produttori, distributori, esercenti cinematografici ed artisti legati a film che hanno registrato un grande successo di pubblico * Penna d'Argento a giornalisti ed ai responsabili della comunicazione pubblicitaria delle Aziende del settore. Una apposita Giuria, composta rigorosamente da “addetti ai lavori”, stabilisce l'attribuzione e le motivazioni dei premi. La stampa di settore, la stampa nazionale e la televisione hanno sempre dato il massimo riscontro alla manifestazione “Medaglie d'Oro - La Vita per il Cinema”. Grandi titoli e belle foto sono stati dedicati all'evento, con resoconti dettagliati e divertenti note di colore. La grande festa del Cinema costituiva un appuntamento irrinunciabile durante il quale si potevano incontrare, tutti insieme, i più bei nomi del mondo dello spettacolo. Agli operatori dell'informazione era riservato un momento speciale, con la consegna delle Penne d'Argento, che nel corso degli anni sono state assegnate a decine e decine di giornalisti della carta stampata, della tv ed ai responsabili degli uffici stampa delle Aziende del cinema. In una delle manifestazioni “La vita per il Cinema, Lello Bersani, che dal 1954 ha quasi sempre presentato la serata con la sua eccezionale professionalità aprì la cerimonia della premiazione con la seguente introduzione: “Dal 1954, ossia da 37 anni, questa è l'unica manifestazione, come hanno detto più volte Alberto Sordi e Giuliano Montaldo, che riunisce, per una serata, la grande famiglia del Cinema. Famiglia composta da maestranze, tecnici, impiegati, autori, produttori, registi, attori, distributori, esercenti, tutti insieme riuniti per la consegna delle “Medaglie d'Oro” a coloro che hanno speso tanta parte della loro vita lavorando nei teatri di posa, scrivendo sceneggiature, interpretando e dirigendo film, producendoli e presentandoli a milioni di spettatori. I premi, dicono, sono tanti. Ma sono anche tante le categorie da premiare: categorie molte delle quali nessun festival ha mai premiato e premierà e alle quali noi, assegnando la Medaglia d'Oro, dimostriamo la nostra riconoscenza per quanto che hanno fatto per il Cinema italiano”. Ventinove sono state le manifestazioni realizzate e si sta studiando la preparazione della trentesima edizione che non mancherà di richiamare l'attenzione dell'ambiente verso un momento importante, che ancora oggi è ricordato con rimpianto e nostalgia dagli addetti ai lavori. .

Compila il Form per la Candidatura



Guarda gli Album Fotografici